© 2023 by Marco Capozza. Proudly created with Wix.com

Per prenotare un appuntamento telefonare  al numero 3498705633 

I contenuti di questo sito hanno il solo scopo di fornire una base utile per il dialogo con il dentista e non possono in alcun modo essere utilizzati o interpretati come sostitutivi di una diagnosi che richiede sempre una visita presso un dentita abilitato. Le terapie riportate in questo sito non sono indicate in tutti i pazienti e richiedono una preventiva diagnosi personalizzata.

PROTESI RIMOVIBILE

 

Quando i denti non possono essere sostituiti con protesi fisse su impianti o con ponti, si può ricorrere alla protesi rimovibile (o mobile).

 

Protesi mobile parziale. Generalmente costruita con resina acrilica, sostituisce alcuni denti mancanti. Per la ritenzione, in modo che non si muova troppo, ci possono essere dei ganci in metallo oppure in resina estetici bianchi o trasparenti.

La protesi scheletrata o "scheletrato" è una particolare protesi parziale rimovibile che è costituita da uno scheletro in metallo e da parti in resina, essendo più sottile è più comoda di quella interamente in resina.

Lo scheletrato può essere fatto anche in Titanio, risultando ancora più leggera e biocompatibile.

 

Protesi totale. E' la classica dentiera che sostituisce tutti i denti di una arcata. E fatta di resina acrilica e può contenere una griglia metallica di rinforzo. Si mantiene nell'arcata superiore principalmente per effetto del vuoto che si crea tra la base in resina e la mucosa orale. Nell'arcata inferiore è ancora più importante il rapporto della protesi con le inserzioni muscolari e con la base ossea.

Sono in commercio numerosi adesivi per dentiere. Non sono tossici ai dosaggi normalmente utilizzati e sono utili quando la base ossea si è ridotta troppo.

 

Le protesi mobili possono essere ulteriormente stabilizzate con impianti indossei che hanno degli appositi attacchi di collegamento; il più comune è l'attacco a sfera.

 

La protesi combinata è composta da una parte fissa, come delle corone in ceramica e da una parte mobile che si connette a quella fissa mediante attacchi di precisione, generalmente non visibili all'esterno. Il vantaggio è la maggiore stabilità ed estetica.